Patate dolci al forno

Patate dolci al forno

Ogni tanto va bene viziarci un po’. Le patate non devono essere consumate frequentemente, soprattutto dai soggetti diabetici e da chi cerca di perdere peso. Oltre a contenere amido (carboidrati) hanno anche un alto indice glicemico e per questo il consumo deve essere limitato. Ma ogni tanto si può, a patto di sostituirle al pane e non all’insalata!

Vediamo questa versione semplicissima della patata dolce al forno!

Procedimento

Laviamo le patate e le dividiamo a metà e le disponiamo su una teglia foderata da carta forno. Spennelliamo con un filo di olio la superficie della patate, aggiungiamo sale e pepe, qualche rametto di rosmarino e qualche spicchio di aglio.IMG_6972

 

Inforniamo a 180°C per circa 30 minuti fin quando non saranno morbide (inserendo la forchetta fino al cuore della patata). A metà cottura aggiungiamo un bicchiere di acqua nella teglia per creare vapore e favorire la cottura.

IMG_6975

Lasciamo intiepidire e serviamo come accompagnamento di un secondo piatto con verdure.

IMG_6982

I consigli della Dietista

Dato l’elevato contenuto di amido e zuccheri, come del resto la classica patata gialla, questo tubero va consumato al posto del pane o della pasta e non come contorno in modo da garantire un pasto bilanciato senza eccedere con i carboidrati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *